FORGOT YOUR DETAILS?

aq uore

Il nome di questo progetto Aq uore contiene l’essenza di ciò che ho voluto raccontare, si compone di due parole Aquila e cuore.
Tecnicamente ho creato quest’immagine disegnando un cuore al contrario, cioè sottosopra e ho inserito, adattandola la figura di un’aquila, con l’ala dispiegata verso l’alto.
Il significato che ho voluto dare è il seguente: il cuore è il centro di tutto di chi dona e di chi riceve, e la figura dell’aquila, che rappresenta la forza e la rinascita, rende forti tutti coloro che partecipano a questo ciclo.
Ho rappresentato il becco cosi appuntito come allusione all’ago che veicola il sangue, le piume stilizzate come mosse da un vento di libertà, che è la gioia del donare, l’occhio dell’aquila che è l’unico che puo’ fissare il sole, quindi profondo e potente, l’unico che vede tra loro questo flusso vitale dello scambio, che sfugge all’occhio umano.
Credo in questo gesto e spero di aver rappresentato al meglio il valore che ha per me nella mia vita di donatrice e di artista.
Pensavo per la realizzazione ad un materiale come il rame, che si annerisce all’aria proprio come il sangue, o altrimenti anche il bronzo, solido e pesante come la volontà di chi, come il mio nonno materno vinse la medaglia d’oro come donatore.
Per quanto riguarda le dimensioni non la vedo molto grande, un’altezza massima di 70 cm.

2

84