FORGOT YOUR DETAILS?

dna

La scultura che ho progettato rappresenta, nella sua forma, il numero otto. Universalmente questo numero, simboleggia l’equilibrio cosmico. Se lo si ruota a 90 gradi, diventa il simbolo dell’infinito; secondo una regola pitagorica esso è un simbolo di uguaglianza ed equità. La sua forma con due cerchi vuoti che si intersecano, costituisce i due principi: positivo e negativo o maschile e femminile. Nella simbologia cristiana il numero otto rappresenta la trasfigurazione e il nuovo testamento. Nella cultura popolare napoletana (per esempio la smorfia), il numero otto simboleggia la Madonna. Sui due anelli ho pensato di applicare una serie di intrecci di filo di rame, i quali mi hanno ispirato un motivo decorativo che di solito viene dipinto nel carretto siciliano. Questo si chiama “motivo a catenella” e per me è identificativo del DNA umano, che intrecciandosi continuamente rappresenta il dare all'infinito in maniera gratuita.

MISURE E MATERIALI DELLA SCULTURA
base scultura: H 20 cm – L 1,70 cm  x  1,70 cm
materiale base scultura: vetroresina
scultura: H 3,40 cm
tubo scultura : diametro 6 cm
Materiale tubo: vetroresina di color rosso sangue
filo di rame: diametro 2 cm . Il filo di rame deve essere trattato con una vernice antiossidante, e deve avere una patinatura colore grigio metallizzato.

6

624