FORGOT YOUR DETAILS?

living room (la stanza dove si vive)

Abstract

Chiunque
può diventare donatore e con un piccolo tassello realizzare una scultura
relazionale e tenere vivo un impegno.

Descrizione
del lavoro

Living
Room, (dall’inglese soggiorno) o meglio la stanza dove si vive, è
un mosaico verticale fatto di ceramiche provenienti dalle case di Sesto
Fiorentino. L’artista si impegna a trascorrere qualche giorno nel comune
toscano, invogliando la comunità a diventare parte attiva del progetto.
Chiederà in forma gratuita e volontaria la donazione di una piastrella di
ceramica, una di quelle che molti conservano in garage o nel ripostiglio
qualora dovesse sostituirne qualche pezzo in cucina o in bagno.

Ne
risulterà una scultura ricca di colori e grafiche diverse, dal fortissimo
valore concettuale. Sarà la porzione perimetrale di una stanza senza limiti,
tenuta in vita dalla donazione di centinaia di cittadini.

Dimensioni,
tecniche di realizzazione e materiali

Le
dimensioni saranno di Cm 300(altezza) x 70(larghezza) x 4(profondità), ma dato
che verrebbe interrato per motivi di sicurezza, la superficie a vista sarà di
Cm 210 x 70 x 4


possibile anche una collocazione non interrata, prevedere una base o
appenderla)

Le ceramiche raccolte saranno prima ridotte in frantumi, poi fissate in una composizione a mosaico con una colata di cemento bianco e rete di ferro per armarlo. Il blocco sarà poi inserito in uno scatolato di ferro, verniciato a polvere in forno per resistere alle intemperie.

9

136