FORGOT YOUR DETAILS?

red oxygen

Red oxygen è una scultura che cerca di rappresentare sotto svariati aspetti cosa significhi donare il sangue ed essere donatori.
La scultura si presenta come una molecola di ossigeno formata da globuli rossi fatti in ceramica smaltata di rosso, essa si può definire una scultura volante in quanto questi ultimi si trovino all’estremità di un filo di nylon che li sorregge in aria (sarà da definire a seconda del luogo la possibilità di installare l’opera ad un soffitto o la necessità di una struttura ausiliarie). Le dimensioni sono state per ora definite a 90 cm di larghezza, 70 cm di altezza e 50 cm di profondità.
Le idee su cui si è sviluppato il progetto sono in primo luogo, come si può intuire dal titolo, di quanto donare il sangue sia fondamentale oggi, una necessità, da qui ossigeno rosso. In secondo luogo si è cercato di dar forma al concetto di solidarietà, così ogni globulo rappresenta un donatore, che insieme agli altri, contribuisce a dar forma alla scultura, così come nella realtà ogni donatore rende possibile la rete invisibile di aiuto sociale e medico con la propria scelta di donare il sangue.
Durante la progettazione vi è stata la scelta di mantenersi su uno stile sintetico, da qui la decisione di utilizzare forme, colori, materiali e concetti semplici e chiari.

9

120